Scrivi
Grandi Giardini Italiani
Centro Botanico Moutan
Scrivi per avere informazioni. Tutti i campi sono obbligatori

INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Grandi Giardini Italiani, in qualità di Titolare del trattamento, ti informa che i dati che fornirai saranno utilizzati solo per i soli fini di contatto che hai richiesto. Cliccando sul bottone "Invia" autorizzi il titolare del trattamento ed i responsabili del Giardino scelto a contattarti tramite i canali da te forniti. Potrai esercitare i diritti previsti ai sensi del d.lgs.196/03 (Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali).

Cerca
Grandi Giardini Italiani
Ricerca nel sito
Cerca un termine in Giardini
Giardini
Go to English Version

Centro Botanico Moutan

Vitorchiano, Viterbo

Accessibile ai disabili
Animali domestici accettati
Bookshop
Parcheggio
Ristorazione
Wi-Fi Area
Giardino botanico
GalleryScopriVideo

Aperture

Febbraio 2017
Lun - Ven: 09:30 - 13:00 / 14:30 - 16:30

Marzo 2017
lunedì - dom: mattina 9:30 - 13:00, pomeriggio 14:30 - 17:30

Aprile e Maggio, 2017
lun - gio: mattina 9:30 - 13:00, pomeriggio14:30 - 18:00;
ven, sab, dom e festivi: orario continuato 9:30 - 18:00

da Giugno 2017 a Febbraio 2018
lun-ven: 9:30-13:00; 14:30 – 16:30
chiuso sabato e domenica



Costi

Intero: € 3,00
Ridotto (da 6 a 16 anni): € 2,00
Gratuito per bambini di età inferiore ai 6 anni

Appunti di viaggio
Entrare nel mondo della famiglia Confidati è un'esperienza indimenticabile, che ha il sapore e il colore della Tuscia, terra di giardini storici e paesi medievali ancora intatti.

In Primavera le dolci colline del Centro Moutan si ricoprono di migliaia di peonie coloratissime e profumatissime. È questo senz'altro il periodo migliore per una visita alla collezione che vanta tra l'altro: peonie arboree del gruppo Suffruticosa, la cui fioritura si può ammirare per tutto il mese di aprile; peonie arboree specie Rockii, che si fanno ammirare nelle prime due settimane di maggio e ancora per tutto il mese fanno capolino anche le peonie erbacee, le ultime a fiorire.

Impossibile resistere al fascino di questo luogo e vi sfido a non acquistare un sacchetto di semi da piantare rigorosamente in autunno o un prodotto della linea cosmetica Pèonyspa, il cui prezioso fitoestratto, dalla straordinaria efficacia antiossidante, deriva dalle radici delle peonie del Centro Botanico Moutan.

Per prolungare il piacere della visita vi consiglio una sosta al Colour Café, un garden restaurant dall'atmosfera campestre, semplice e curata.
Come arrivare
In auto
Dall'autostrada A1, uscita Orte. Superstrada Orte-Viterbo, direzione Viterbo, fino all'uscita Vitorchiano. Poi seguire le indicazioni. Il Centro è a 500 metri.

In treno
Dalla Stazione Roma Nord linea Roma – Viterbo, fermata Vitorchiano, proseguire a piedi fino all'arrivo (5 minuti)

In Pullman
Da Viterbo o da Orte la tratta è coperta da linee Cotral. Scendere alla fermata Località Il Pallone, il centro è lì a pochi passi a piedi.
Cenni storici
Il Centro Botanico Moutan è un giardino che vanta la più ricca e completa collezione esistente al mondo di peonie arbustive e erbacee cinesi.
Nato da una ventennale, profonda passione per questo fiore, è un vero e proprio angolo di Cina nel cuore della campagna laziale; riunisce più di 150.000 piante di 600 differenti varietà, appartenenti a quasi tutte le specie botaniche conosciute e alla maggior parte degli ibridi naturali coltivati. La collezione conta anche varietà molto rare, che in natura crescono nelle più remote regioni del continente asiatico. Qui hanno trovato un habitat ideale e convivono in una distesa di 15 ettari.

Durante la fioritura, regalano uno spettacolo impareggiabile per fascino e bellezza: migliaia di corolle dalle forme più disparate dispiegano tutta la scala cromatica dal bianco assoluto al porpora quasi nero, passando per le più delicate e inconsuete tonalità rosa.
Visitando il Centro in primavera si possono seguire percorsi concepiti per far godere al meglio i colori, i profumi e gli effetti visivi che i diversi scorci prospettici generano.
Inoltre avvicinandosi alla conoscenza di queste piante straordinarie, i cui fiori restano in assoluto i più belli e desiderati al mondo, è possibile accedere ad un immenso patrimonio botanico, orticolo e culturale del popolo cinese. Operando per promuovere ovunque la conoscenza, la diffusione e la protezione delle peonie, il Centro Botanico Moutan ha permesso infatti alla civiltà occidentale di accedere ai tremila anni di selezione di coltivatori e botanici dell'Estremo Oriente.

Confidati Carlo

Architetto del paesaggio.

Argomenti & Prossimi eventi

ARGOMENTO
Ristorazione

Altri
Giardini
nelle vicinanze

Scopri
cosa fare,
dove mangiare,
dove dormire

Quali città vedere
qui vicino

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti
Informativa sulla privacy

Grandi Giardini Italiani, in qualità di Titolare del trattamento, ti informa che i dati che fornirai saranno utilizzati solo per trasmetterti via email la newsletter che hai richiesto. Cliccando sul bottone "Iscriviti" autorizzi il titolare del trattamento ad inviarti la Newsletter. Potrai esercitare i diritti previsti all'art. 7 D.Lgs.196/2003 ed in particolare chiedere in qualsiasi momento la cancellazione cliccando sul link apposito presente in ogni Newsletter.