Scrivi
Grandi Giardini Italiani
Castello di Grazzano Visconti
Scrivi per avere informazioni. Tutti i campi sono obbligatori

INFORMATIVA SULLA PRIVACY
Grandi Giardini Italiani, in qualità di Titolare del trattamento, ti informa che i dati che fornirai saranno utilizzati solo per i soli fini di contatto che hai richiesto. Cliccando sul bottone "Invia" autorizzi il titolare del trattamento ed i responsabili del Giardino scelto a contattarti tramite i canali da te forniti. Potrai esercitare i diritti previsti ai sensi del d.lgs.196/03 (Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali).

Cerca
Grandi Giardini Italiani
Ricerca nel sito
Cerca un termine in Giardini
Giardini
Go to English Version

Castello di Grazzano Visconti

Grazzano Visconti, Piacenza

Accessibile ai disabili
Adatto a famiglie
Animali domestici accettati
Parcheggio
Pernottamento
Ristorazione
Wi-Fi Area
GalleryScopriVideo

Contatto

Viale del Castello, 2
29020 Grazzano Visconti (PC)

Tel. e Fax +39 0523 870136
Mob: 333 2069329

Biglietteria & Ingresso c/o “La Bottega di Mastro Gufo”
Piazza Visconti, 11
29020 Grazzano di Visconti (PC)
Tel. e Fax +039 0523 870136
Mob. +39 340 7634208

Coordinate GPS:
Latitudine: 44.934027
Longitudine: 9.674057

Sito Web

Scrivi al giardino

Visualizza la mappa

Aperture

Dal 19 Marzo al 25 Giugno
Dal 6 Agosto al 12 Novembre

Il parco è aperto al pubblico con visite guidate il sabato pomeriggio, la domenica, sia mattina sia pomeriggio, e i festivi

Le visite potranno essere annullate in caso di maltempo, per lo svolgimento di eventi privati e al mancato raggiungimento di un numero minimo di partecipanti

Per gruppi di minimo 20 persone è prevista, previa prenotazione, l'organizzazione di visite guidate infrasettimanali

Il Giardino partecipa all'iniziativa
"I Boschi Incantati di Husqvarna"

Costi

Intero: € 7,00
Tessera Touring Club e Over 65: € 6,00
Bambini 5-14 anni: € 4,00

Appunti di viaggio
Appena fuori Piacenza c'è un parco di 150.000 ettari custodito gelosamente all'interno dell'antico Borgo di Grazzano Visconti.
Il Borgo fu costruito agli inizi del '900 dal Duca Giuseppe Visconti di Modrone per ricreare attorno al Castello l'atmosfera medievale che si respirava un tempo. Di antico oggi resta il maniero e la cappella privata di famiglia dedicata a Sant'Anna risalente al XVII secolo.
Oltrepassato il viale d'ingresso è un susseguirsi di viuzze e piccole botteghe artigiane che fanno a gara per ospitare gli oggetti più particolari fino al Castello, cinto dal suo strepitoso parco dove trovano dimora esemplari botanici ultrasecolari.
Come uno scrigno custodisce il suo tesoro, così il borgo nasconde ai passanti distratti il suo giardino segreto. Un giardino privato, ancora oggi proprietà della famiglia Visconti, che occasionalmente si svela al pubblico raccontando qualcosa di sé. Il Castello, invece, mostra il suo fascino solo a coloro che lo scelgono come cornice esclusiva per un evento privato.

Come arrivare
In auto
Grazzano Visconti dista 11 Km da Piacenza ed è facilmente raggiungibile dall'Autostrada A1. Da qui prendere l'uscita Piacenza Sud e seguire le indicazioni per “STADIO” e quindi proseguire sempre dritto per la Strada Provinciale 654 Valnure – Bettola – Grazzano Visconti.

In treno
Dalla stazione di Piacenza dirigersi verso l'Autostazione e prendere il bus in direzione ''Carmiano Paese''. Durata del viaggio 30 minuti circa.
Parcheggio
Il parcheggio ha una capienza max 1000 auto.

Il parcheggio è gratuito nei giorni feriali. Nei giorni festivi è pagamento con ticket giornaliero di € 3,00









Cenni storici
Il Parco del Castello di Grazzano Visconti venne ideato e realizzato tra la fine dell'800 e i primi del '900 dal Duca Giuseppe Visconti di Modrone, padre del regista Luchino Visconti che qui trascorse la sua infanzia.

Si tratta di un esempio di giardino eclettico, in cui ispirazioni diverse convivono armoniosamente: le simmetrie del giardino all'italiana - posto proprio di fronte l'ingresso principale del maestoso Castello del XIV sec. – e le linee dei viali che sembrano dirigere la visuale, coesistono con l'atmosfera romantica creata dalle zone a bosco e dai vialetti sinuosi che vi si inoltrano, in un gioco di luci e ombre tra gli alberi.

Il suono dell'acqua del piccolo fiume Rio Grazzano che scorre all'interno della proprietà, pervade tutto il parco ricco di fontane, statue , ponticelli e piccoli fossati ;integrata nella lussureggiante vegetazione e oltrepassato un passaggio arcuato nella siepe di carpini, appare la fiabesca “casetta dei bambini” - voluta dal Duca Giuseppe per i giochi delle figlie minori Uberta e Nane – attigua ad un labirinto di tassi.

La scelta delle piante è stata finalizzata ad ottenere un effetto architettonico permanente: ecco allora tanti sempreverdi, come cipressi, pini, lecci, tassi e arbusti di mirto e bosso. Tra i fiori, in prevalenza rose, dai colori accesi e dal profumo delicato e le ortensie.

Nel parco vivono inoltre essenze autoctone incolte, tipiche dell'area ecologica in cui è inserito Grazzano Visconti: sono farnie, olmi, pioppi neri, noccioli, aceri campestri, ciliegi, carpini e frassini, oltre ad arbusti del sottobosco come il melo selvatico, il sanguinello, il ligustro. Danno invece un tono più ricercato all'insieme arboreo del parco alcuni esemplari di cedro, glicine, cipresso d'America e diverse distese di bambù.

Nei 150.000 metri quadrati del parco spiccano alcuni esemplari ultrasecolari, tra i quali un Platano Aceriforme di oltre 150 anni, un Tiglio di 80 e uno splendido gruppo di cedri del Libano.

Oliva di Collobiano

Architetto del paesaggio.

Foto
Dove mangiare
Consiglio una sosta al Ristorante del Biscione che propone una cucina della tradizione piacentina rivisitata in chiave moderna. Tra le varie specialità della casa vi consiglio i Pisarei e faso, dei gustosi gnocchetti di farina e pan grattato conditi con sugo molto elaborato a base di pomodoro e fagioli borlotti, da accompagnare con il Gutturnio, vino rosso doc locale. Ai palati più golosi consiglio di non finire il pasto senza il dolce: sono tutti rigorosamente ''fatti in casa''. Io mi lascio sempre tentare da una fetta di torta sbrisolona.

Argomenti & Prossimi eventi

ARGOMENTO
I BOSCHI INCANTATI DI HUSQVARNA
Il fascino del foliage in 33 Grandi Giardini Italiani

ARGOMENTO
Ristorazione

ARGOMENTO
Rose
Le rose sono la tua passione? Scopri nuovi giardini in cui ammirarle, itinerari dedicati e tante curiosità!

ARGOMENTO
Secret Gardens
Scopri il meraviglioso mondo dei Grandi Giardini Italiani Segreti!

ARGOMENTO
Viaggi nei Giardini
Proposte di viaggio alla scoperta dei Grandi Giardini Italiani

in corso

TERMINA IL 25 GIUGNO 2017
Al via la nuova stagione del Parco del Castello di Grazzano Visconti
Domenica 19 Marzo visite guidate al mattino e al pomeriggio

Altri
Giardini
nelle vicinanze

Scopri
cosa fare,
dove mangiare,
dove dormire

Quali città vedere
qui vicino

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti
Informativa sulla privacy

Grandi Giardini Italiani, in qualità di Titolare del trattamento, ti informa che i dati che fornirai saranno utilizzati solo per trasmetterti via email la newsletter che hai richiesto. Cliccando sul bottone "Iscriviti" autorizzi il titolare del trattamento ad inviarti la Newsletter. Potrai esercitare i diritti previsti all'art. 7 D.Lgs.196/2003 ed in particolare chiedere in qualsiasi momento la cancellazione cliccando sul link apposito presente in ogni Newsletter.