Cerca
Grandi Giardini Italiani
Ricerca nel sito
Cerca un termine in Giardini
Articoli
Grandi Giardini Italiani
TwitterFacebook

VIVERE IL PARCO 2018

Eventi e iniziative nel parco storico più importante della provincia di Trento

Con i suoi tredici ettari di superficie e un patrimonio arboreo di circa 570 maestosi alberi, il Parco delle Terme di Lévico è il più importante parco storico della Provincia di Trento.
Il Parco, visitabile tutto l'anno, regala suggestioni in ogni stagione. In autunno spiccano i colori dei faggi e del Gynkgo, del Liquidambar styraciflua e del Liriodendron tulipifera, l'albero dei tulipani. In Inverno dominano le maestose conifere: gli abeti rossi e i rari abeti orientali (Picea orientalis), sono notevoli le suggestioni del paesaggio-parco coperto dalla coltre nevosa. In primavera si apprezzano le fioriture delle bulbose -tulipani, fritillarie, campanellini, bucaneve e muscari-, dei lillà, dei viburni, dei cornioli ornamentali, della Rosa banksiae ‘alba' e della rara e profumata Lonicera fragrantissima.
In estate è gradita la frescura degli alberi monumentali, la fioritura del calicanto e delle ortensie oltre alle numerose specie di rose rifiorenti.

Il Parco delle Terme di Levico, aderente al network dei più bei giardini visitabili Grandi Giardini Italiani, è nato su progetto del paesaggista-giardiniere tedesco Georg Ziehl (1873 - 1953), che trasforma un'area di campagna, dove parallelamente sorge un grand hotel con centro di cura, in una grande area verde abbellita da specie arboree, un Kurort dove si integrano le cure termali con passeggiate, elioterapia e relax.

In estate il Parco delle Terme di Levico è animato da una serie di inziative ed eventi per far conoscere la bellezza del suo patrimonio botanico. Scopriamo insieme il programma della nuova edizione di Vivere il Parco.
Visita botanica al Parco delle Terme
Per ammirare il suo ridente patrimonio botanico ogni martedì, dal 26 giugno al 4 settembre, è possibile partecipare gratuitamente alla visita botanica a cura di Nicola Curzel. L'itinerario proposto offre la possibilità di ammirare e conoscere i principali alberi del parco.

APPUNTAMENTI
26 giugno
3/10/17/24/31 luglio
7/14/21/28 agosto
4 settembre
Ritrovo ore 16.00 all'ingresso principale del parco, Viale Rovigo
Iscrizione presso gli uffici APT Valsugana tel. 0461 727700, entro le ore 12.30del giorno stesso dell'attività
In caso di grave maltempo l'attività viene annullata
Mostra "Forte Pura Salubre ACQUA"
Presso Villa Paradiso all'interno del Parco è possibile viistare la mostra Forte Pura Salubre ACQUA sul turismo termale nell'arco alpino e a Levico tra il XIX e il XX secolo realizzata in collaborazione con la Fondazione Museo storico del Trentino e la Biblioteca comunale di Levico Terme
Le fonti di acqua minerale hanno costituto e continuano a rappresentare un'importante risorsa naturale del territorio alpino. Numerose località hanno conosciuto una significativa trasformazione urbanistica, socio-economica e socio-culturale per effetto del costante incremento del flusso turistico.

Orario d'apertura
da martedì a venerdì 14.00 - 19.00
martedì e giovedì anche al mattino 10.00 - 13.00
sabato, domenica e festività 10.00-13.00 / 14.00-19.00
chiuso il lunedì e 15 agosto



Laboratori per adulti
I laboratori sono rivolti a tutti coloro che vogliono rilassarsi a diretto contatto con la natura riscoprendo la propria vena naturalistica e artistica.

Mercoledì 4 luglio, ore 16.00
SCIROPPI E PREPARAZIONI CASALINGHE ESTIVE
Utilizziamo quello che la natura ci regala in estate per
rinnovare la nostra tavola! Cosa portare: grembiule, guanti
monouso, barattoli di vetro con coperchio di varie misure.
A cura di Linda Martinello

Mercoledì 18 luglio, ore 16.00
LA BELLEZZA DEL VISO IN CUCINA
Preparazione di semplici ricette per una cura del viso
fatta con ingredienti di facile reperibilità. Cosa portare:
grembiule, guanti monouso, barattoli di vetro con
coperchio di varie misure.
A cura di Linda Martinello

Martedì 24 luglio, ore 16.00
ANTICHI ERBARI CON IL NERO FUMO
Osserviamo le foglie ed i fiori del parco e sperimentiamo la tecnica dell'Ectypa Plantarum, utilizzata da Leonardo
da Vinci, per creare erbari stampati ad impressione usando il nero fumo, un pigmento vegetale. Osservando
immagini con raffigurazioni botaniche simboliche e realistiche, costruiremo una linea del tempo che racconta
l'evoluzione storica degli erbari.
A cura di Gabriella Gretter

Mercoledì 25 luglio, ore 16.00
ERBARI STAMPATI, IMPRONTE D'ARTISTA
Laboratorio in cui osservare, disegnare, incidere e stampare un
fiore, una foglia, attraverso la creazione di una matrice incisa.
Realizzeremo tavole botaniche con la tecnica di stampa, ispirata ad
artisti che raffiguravano la natura con gli occhi del botanico.
A cura di Gabriella Gretter

Venerdì 3 agosto, ore 16.00
UNGUENTI E RICETTE SALUTISTICHE DELLA
TRADIZIONE POPOLARE

Prepariamo assieme i rimedi antichi delle donne alpine.
Cosa portare: grembiule, guanti monouso, barattoli di
vetro con coperchio di varie misure.
A cura di Linda Martinello

Martedì 7 agosto ore 10.00 – 12.00 e 15.30 -18.00
Il floral designer Oscar Aciar propone un laboratorio di composizioni floreali
SEMPLICITÀ: COMPOSIZIONI LIBERE
Si realizzano composizioni floreali d'arredo con materiali naturali, con forme classiche o contemporanee. L'argentino
Oscar Aciar vive e lavora a Roma, si definisce un “artigiano del fiore” ed è presente in trasmissioni televisive su Real Time
e su Sky. Progetta con creatività e realizza con arte, armonia ed equilibrio, composizioni, addobbi e decorazioni floreali.
Cosa portare: contenitore in vetro o in materiale plastico

Venerdì 17 agosto, ore 16.00
LA COSMESI A BASE DI PRODOTTI DELL'ALVEARE
Le api ci donano preziosi ingredienti che possono trasformarsi in alleati della nostra bellezza.
Cosa portare: grembiule, guanti monouso, barattoli di vetro con coperchio di varie misure.
A cura di Linda Martinello

Martedì 21 e mercoledì 22 agosto, ore 16.00
LABORATORIO DI DISEGNO BOTANICO: LE FORME DELLA VITA

Attraverso le innervature di una foglia o la crescita dei rami in
un albero, oppure guardando i boccioli schiudersi possiamo
osservare l'esprimersi della vita nella natura, e riconoscerne la
bellezza. Matite colorate e tanta curiosità sono gli ingredienti
adatti a questa piacevole e rigenerante esperienza.
A cura di Claudia Fabbri

Martedì 11 settembre, ore 16.00
SAPONIFICAZIONE CASALINGA
Preparazione di saponi artigianali utilizzando materiali poveri.
Cosa portare: grembiule, guanti monouso, contenitori vuoti di
tetrapack.
A cura di Linda Martinello


Partecipazione gratuita e frequenza libera
Massimo 15 partecipanti
Iscrizioni entro il giorno prima dell'inizio del corso
presso uffici APT Valsugana tel. 0461 727700 - tel. 0461 706824
info@visitvalsugana.it
Ritrovo presso la serra del Parco
Durata circa 2,5 ore
Laboratori per bambini
Nel cartellone estivo di Vivere il Parco 2018 non potevano certo mancare i laboratori per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni. I laboratori, tenuti da esperti educatori, si svolgeranno dal 19 luglio al 23 agosto presso la serra del parco e prevedono momenti di creazione ed esplorazione al fine di stimolare la sensibilità dei ragazzi nel rispetto dell'ambiente e la loro fantasia nell'uso delle cose più semplici che la natura ci regala ogni giorno:


Giovedì 19 luglio, ore 10.30
FIORI D'ACQUA-RELLO Giardini su carta
Ispirandoci ai fiori del parco sperimentiamo la pittura all'acquarello e realizziamo tavole botaniche raccolte in un piccolo taccuino d'artista. I bambini più piccoli sperimenteranno la pittura di fiori con le carte veline per colorare petali.
A cura di Gabriella Gretter

Giovedì 26 luglio, ore 16.00
ALBERI DEL MONDO
Costruzione di un originale erbario per conoscere i diversi
alberi del parco e la loro provenienza. Come dei veri scienziati
classifichiamo e conserviamo le diverse foglie degli alberi del
parco, conoscendone la storia e la diversa provenienza.
A cura di AmBios

Giovedì 2 agosto, ore 10.30
LABORATORIO DI FALEGNAMERIA: I PICCOLI ANIMALI SELVATICI DEL PARCO
Un po' di compensato, un po' di colore, e tanta fantasia. Ecco gli
ingredienti per costruire i simpatici animali del parco ed imparare
a riconoscerli. Come dei piccoli falegnami ci si potrà mettere al
lavoro stimolando la manualità con il piacere del gioco.
A cura di AmBios

Venerdì 3 agosto ore 16.00
UNGUENTI E RICETTE SALUTISTICHE DELLA
TRADIZIONE POPOLARE

Prepariamo assieme i rimedi antichi delle donne alpine.
Cosa portare: grembiule, guanti monouso, barattoli di
vetro con coperchio di varie misure.
A cura di Linda Martinello

Martedì 7 agosto ore 10.00 – 12.00 e 15.30 -18.00
Il floral designer Oscar Aciar propone un laboratorio
di composizioni floreali
SEMPLICITÀ: COMPOSIZIONI LIBERE
Si realizzano composizioni floreali d'arredo con materiali naturali, con forme classiche o contemporanee. L'argentino
Oscar Aciar vive e lavora a Roma, si definisce un “artigiano del fiore” ed è presente in trasmissioni televisive su Real Time
e su Sky. Progetta con creatività e realizza con arte, armonia ed equilibrio, composizioni, addobbi e decorazioni floreali.
Cosa portare: contenitore in vetro o in materiale plastico

Venerdì 17 agosto ore 16.00
LA COSMESI A BASE DI PRODOTTI DELL'ALVEARE

Le api ci donano preziosi ingredienti che possono trasformarsi in alleati della nostra bellezza.
Cosa portare: grembiule, guanti monouso, barattoli di vetro con coperchio di varie misure.
A cura di Linda Martinello

Martedì 21 e mercoledì 22 agosto ore 16.00
LABORATORIO DI DISEGNO BOTANICO: LE FORME DELLA VITA

Attraverso le innervature di una foglia o la crescita dei rami in
un albero, oppure guardando i boccioli schiudersi possiamo
osservare l'esprimersi della vita nella natura, e riconoscerne la
bellezza. Matite colorate e tanta curiosità sono gli ingredienti
adatti a questa piacevole e rigenerante esperienza.
A cura di Claudia Fabbri

Martedì 11 settembre ore 16.00
SAPONIFICAZIONE CASALINGA

Preparazione di saponi artigianali utilizzando materiali poveri.
Cosa portare: grembiule, guanti monouso, contenitori vuoti di
tetrapack.
A cura di Linda Martinello

Giovedì 9 agosto ore 16.00
CACCIA ALLE FOGLIE

Alla scoperta degli alberi del parco. Verrà realizzata una
divertente caccia al tesoro per conoscere le diverse
foglie e le diverse specie botaniche che popolano il
parco e una breve visita all'ambiente per la verifica del
materiale raccolto.
A cura di AmBios

Giovedì 16 agosto ore 10.30
COSTRUIAMO IL RICORDO DELLA GIORNATA

Durante una breve passeggiata interna al parco si
potranno raccogliere fiori e foglie che serviranno per
costruire un piccolo quadro fiorito da conservare e
portare a casa quale ricordo della giornata.
A cura di AmBios

Giovedì 23 agosto ore 16.00
I PIGMENTI VEGETALI

Esperimenti con gli estratti di pigmenti vegetali per usarli come colori e formare pagine di mini libri da costruire
insieme.
A cura di Gabriella Grett


Partecipazione gratuita e frequenza libera
Massimo 15 partecipanti
Iscrizioni entro il giorno prima dell'inizio del corso
presso uffici APT Valsugana tel. 0461 727700 - tel. 0461 706824
Ritrovo presso la serra del Parco
Durata circa 1,5 ore
Concerti "PARCO DI NOTE"
Un itinerario musicale tra generi e stili diversi. Concerti pensati per portare i suoni fra gli alberi ed i fiori del parco, dove la musica viene proposta in piena sintonia con l'ambiente naturale circostante.
I concerti si tengono presso l'installazione “sequoia”, all'entrata principale del parco, o presso l'anfiteatro naturale. In caso di maltempo nella rimessa del parco.

Mercoledì 27 giugno, ore 21.00
MAX DE ALOE QUARTET presenta Björk on the moon
Max De Aloe, armonica cromatica e fisarmonica
Roberto Olzer, pianoforte
Marco Mistrangelo, contrabbasso
Nicola Stranieri, batteria
Anfiteatro naturale
Un progetto visionario ed eclettico in cui questo quartetto di jazz affronta le composizioni dell'universo musicale di Björk, artista in grado di sorprendere come cantante, musicista, compositrice e perfino come attrice.
Björk e la sua musica vengono ridisegnati in questo progetto che abbraccia un jazz contemporaneo che sorprenderà l'ascoltatore anche meno avvezzo sia al jazz, sia alla musica della cantante islandese.

Venerdì 6 luglio, ore 21.00
PATRIZIA DI MALTA SOUTH
AMERICAN WAYS
TRIBUTO A ELIS REGINA

Patrizia di Malta, voce
Attilio Zanchi, contrabbasso
Luiz Meira, chitarra
Cesar Moreno, piano
Anfiteatro naturale
Elis Regina è considerata la più grande interprete di
musica brasiliana. Jazzista a tutti gli effetti, era una
improvvisatrice, audace, fantasiosa, esplosiva.
Patrizia Di Malta, Luiz Meira, Attilio Zanchi e Cesar
Moreno in questo progetto rivisitano alcune delle
canzoni di Elis più trascinanti ed interpretative, scritte
da autori immortali tra cui Edu Lobo, Tom Jobim, Chico
Buarque, Milton Nascimento, Baden Powell, Francis
Hime, João Bosco, Ivan Lins

Mercoledì 11 luglio, ore 21.30
RONIN
Gaetano Liguori, piano
Tony Boselli, batteria
Anfiteatro naturale
Gaetano Liguori al piano e Tony Boselli alla batteria musicano dal vivo un'antologia cinematografica di Akira Kurosawa.
“Scirocco 2018, Festival di contaminazione delle arti visive”, a cura del Circolo del Cinema Effetto Notte.
www.effettonotte.com

Domenica 15 luglio, ore 21.00
DANIELE DI BONAVENTURA
BAND'UNION

Daniele Di Bonaventura, bandoneón
Marcello Peghin, chitarra 10 corde
Felice Del Gaudio, contrabbasso
Alfredo Laviano, percussioni
Anfiteatro naturale
Band'Unión nasce dalla necessità di proporre e di rileggere una letteratura musicale più legata alle proprie origini. Il progetto musicale del quartetto ruota attorno al jazz, al tango, all'etno, alla musica contemporanea e alla libera improvvisazione. La musica “arriva” intensa, cattura e comunica emozione.
In questo concerto, dopo tredici anni dalla prima pubblicazione con “Canto alla Terra” e dopo il doppio album “Nadir” (del 2013) e il disco “Live” (del 2015), si presenta con l'ultimo lavoro dedicato alle musiche della resistenza e delle rivoluzioni del mondo, intitolato “Garofani Rossi”.

Giovedì 19 luglio, ore 18.00
MICHELE MARINI ORGANICTRIO
FEATURING DANIELE DONADELLI

Michele Marini, sassofoni e clarinetto
Lorenzo Frati, organo Hammond
Emiliano Barrella, batteria e cajon
Featuring Daniele Donadelli, fisarmonica e accordina
Installazione “Sequoia”
OrganicTrio nasce dall'incontro fra tre musicisti provenienti da aree musicali diverse, che si incontrano e si contaminano a vicenda. Dopo la pubblicazione dei cd “Changemood” Visage Music e “Quintauro” Materiali Sonori la band ha curato produzioni live ampliate dei due lavori discografici che vedono la partecipazione di alcuni musicisti ospiti come il fisarmonicista di caratura internazionale Daniele Donadelli.

Sabato 28 luglio, ore 18.00
STEFANO COLPI OPEN ATRIO
Miky Loesch, pianoforte
Giuliano Cramerotti, chitarra
Enrico Tommasini, batteria
Stefano Colpi, contrabbasso
Installazione “Sequoia”
Lo “Stefano Colpi Open Atrio” presenta un programma basato su composizioni originali del contrabbassista trentino da poco riunite in un cd dal titolo “ Morning”. Si tratta di brani in buona parte dedicati o ispirati ai grandi compositori e solisti jazz del passato tra cui “Monkish”, “ Ellingtones”, “ Scottish” (dedicata al grande contrabbassista Scott La Faro). C'è però anche spazio per composizioni più in linea con il jazz moderno e con i lavori precedenti di Colpi, sempre attento alla melodia e alla possibilità di creare un continuo dialogo tra i vari strumenti.

Giovedì 2 agosto ore 21.00
DE ALOE LIBRASI STRANIERI TRIO
presenta SONNAMBULI
Max De Aloe, Armonica cromatica e bassa, fisarmonica, live electronics
Ermanno Librasi, clarinetto basso, loop station
Nicola Stranieri, batteria e percussioni
Anfiteatro naturale
Alcune tra le migliori composizioni di Max De Aloe arrangiate per una differente idea di “trio” con uso di Loop e Live Electronics.
Musica sospesa tra jazz, dub, musica elettronica, folk.
Atmosfere crepuscolari per un viaggio tra brani che raccontano poesie in musica, veri e propri frammenti di vita, echi di luoghi lontani e disegni quasi cinematografici come, tra gli altri, “King Kong ha gli Occhi Lucidi”,
“Sonnambuli (che si cercano)”, “Bjork on the Moon”, “Askja”.
Il progetto discografico, dal titolo SONNAMBULI, è realizzato in cd ed Lp per l'etichetta Barnum For Art.

Venerdì 17 agosto, ore 21.00
SONYA ROGERS & THE HARLEM
GOSPEL SINGERS

Anfiteatro naturale
Direttamente da Harlem un gruppo gospel travolgente, guidato da Sonya Rogers. Cantante e attrice esperta, si distingue per il suo sensuale battito delle mani tipico della musica Gospel e la sua capacità di condividere l'energia racchiusa nella musica. Sonya Rogers si è
esibita in varie performances da New York, al Giappone, in varie località in Europa e Africa. È scrittrice e produttrice dell'Harlem Gospel Brunch, un gruppo che coniuga il suono di oggi con le radici tradizionali della musica. Ha realizzato spettacoli in USA e in ambito internazionale come “Café Smokey Joe”, “Ain't Misbehavin'”, “Your Arms Are Too Short To Box With God” e “Dreamgirls” per citarne alcune.

Martedì 28 agosto ore 18.00
QUARTETTO ZAMPANÒ

Raffaela Mori, voce
Corrado Bungaro, violino e nyckelharpa
Davide Lorenzato, fisarmonica traverso
Carlo La Manna, contrabbasso
Installazione “Sequoia”
Il quartetto ripercorre con strumenti acustici la canzone Italiana tra il 1870 e il 1975. In repertorio le melodie più conosciute dei primi cento anni dell'Italia in bianco e nero come Te Voglio Bene Assaye, Voglio vivere così, Non ti scordar di me.
Uno spettacolo delicato e poetico, con piccole storie narrate ad alta voce.

Venerdì 30 agosto, ore 18.00
ROLF LISLEVAND TRIO

Rolf Lislevand, liuto, vhuela, chitarra barocca
André Lislevand, viola da gamba
François Didier, viola d'amore a chiavi (nyckelharpa)
Installazione “Sequoia”
Rolf Lislevand, grande interprete della musica barocca del XVII e XVIII secolo, si impone come uno dei liutisti di riferimento della nostra epoca, riconosciuto da numerose critiche e premi discografici: Diapason d'Or
dell'anno, 10 de répertoire, Choc du Monde de le Musique, Grammophone's critic's choice, Spelemannsprisen etc.
Lislevand propone nuove concezioni artistiche della musica strumentale del XVII secolo, una sorta di revisione della musica antica. Introduce degli elementi ritmici, d'improvvisazione reale, una maestria meravigliosa dei timbri, dello spazio sonoro e restituisce il valore della tradizione della musica di un tempo ad un pubblico dei giorni nostri.

Martedì 4 settembre, ore 18.00
PIANO SOLO

Tommaso Mascher, piano
Installazione “Sequoia”
Un recital pianistico con opere e stili diversi, dalla Sonata al Lieder, dall'Improvviso al Valzer. Il programma abbraccia oltre due secoli di storia della musica, dal Barocco al tardo Romanticismo.
Musiche di Scarlatti, Liszt, Beethoven, Mendelssohn, Chopin, Rachmaninov.
Teatro Natura. 94 passi in giardino
Questo spettacolo parla di un giardino molto amato e delle mille cose che vi accadono. Si scoprono minuscoli varchi, si incontrano esseri, si sfiora l'intelligenza delle piante e l'enorme potere
dei lombrichi, si superano confini, si percorrono i passi che portano all'intimità con il luogo. Un percorso intimo e anche visionario, un invito in un luogo segreto. Accogliente.

Mercoledì 18 luglio ore 18.00
94 PASSI IN GIARDINO

Di e con Lorenza Zambon
Casa degli Alfieri Teatro e Natura
Installazione “Sequoia
Informazioni
Parco delle Terme di Levico
Viale Rovigo - 38056 Levico Terme (TN)
Tel. +39 0461 706824

Vivere il Parco 2018, dal 26 giugno all'11 settembre 2018
Visita botanica al Parco, tutti i martedì, dal 26 giugno al 4 settembre
Laboratori per adulti, dal 4 luglio all'11 settembre (come da programma)
Laboratori per bambini, dal 19 luglio al 23 agosto (come da programma)
Parco di Note, dal 27 giugno al 4 settembre (come da programma)

Iscriviti alla nostra newsletter

Termini e condizioni

Iscrizione alla Newsletter

54.196.73.22 - Wed Aug 15 16:42:32 2018 (UTC Time)
Privacy Policy